"Ricovero d'urgenza. Le sue condizioni sono gravissime". Per anni ha rappresentato la spina nel fianco della Corona inglese: quella storia di 'corna' non è mai stata digerita. Dopo il silenzio adesso si è tornato a parlarne: cosa sta succedendo

"Ricovero d'urgenza. Le sue condizioni sono gravissime". Per anni ha rappresentato la spina nel fianco della Corona inglese: quella storia di 'corna' non è mai stata digerita. Dopo il silenzio adesso si è tornato a parlarne: cosa sta succedendo

"Ricovero d'urgenza. Le sue condizioni sono gravissime". Per anni ha rappresentato la spina nel fianco della Corona inglese: quella storia di 'corna' non è mai stata digerita. Dopo il silenzio adesso si è tornato a parlarne: cosa sta succedendo

 

Per la Corona inglese è sempre stato una spina nel fianco, James Hewitt è diventato famoso per essere stato il più celebre tra gli amanti della principessa Diana. L'uomo così discusso è stato colpito da infarto e ictus la scorsa notte, come riferiscono i media britannici. Ex ufficiale di cavalleria nell'esercito britannico, il 59enne di origine nordirlandese è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale Royal Devon and Exeter Hospital, nel sud della Gran Bretagna. Hewitt ebbe una relazione molto appassionata con la principessa del Galles che durata circa cinque anni:  dal 1986 al 1991. Questo rapporto segreto venne reso pubblico nel 1994, sei mesi dopo il suo ritiro dalla vita militare, nel libro "Princess in Love" scritto da Anna Pasternak con la testimonianza dello stesso James. Poi, la conferma arrivò anche da parte di  Diana che l'anno successivo confermò la relazione in un'intervista al programma britannico Panorama. La vicenda è stata anche al centro di un film con Julie Cox e Christopher Villiers. (Continua a leggere dopo la foto)

In un secondo momento Hewitt raccontò che la fine della storia con Diana lo portò addirittura sull'orlo del suicidio. E adesso altre voci girano sul suo conto che riguardano molto da vicino la famiglia reale. Negli anni si è diffusa la voce secondo cui sarebbe il padre biologico di Harry, secondogenito della principessa nato nel 1984. Quelle voci sul suo conto erano circolate per anni, e non erano certo supposizioni da poco: si è vociferato, infatti, che fosse il padre di Harry e che i due si somigliassero non poco. Ma l'amante di Lady D, James Hewitt, recentemente ha deciso di rompere il silenzio. (Continua a leggere dopo le foto)

 

Hewitt in un'intervista rilasciata al Sunday Night australiano, in occasione del ventesimo anniversario della morte della principessa, ha risposto chiaramente alla domande sulla sua presunta paternità: "No, non sono il padre di Harry. Poveretto, queste voci fanno più male a lui che a me”, ha affermato.  La passione tra James e Diana fece scorrere fiumi di inchiostro sui giornali inglesi, tanto che molti iniziarono a insinuare che fosse il padre biologico di Harry e che quest'ultimo proprio da lui avesse ereditato i capelli rossi.

Ti potrebbe interessare anche: "È lui il vero padre di Harry". Una voce girata per anni, quella sull'amante di Lady Diana e sulla sua presunta paternità. Oggi proprio lui, James Hewitt, irrompe a sorpresa sulla scena e decide per la prima volta di chiarire tutto