“Ho passato 6 mesi in comunità per colpa di Pio e Amedeo”. Marco Predolin, questa non la sapevamo. Il presentatore ha raccontato tutto agli inquilini del Grande Fratello Vip


 

C’è anche Marco Predolin nella Casa del Grande Fratello Vip. Erano anni che non si vedeva più in tv lo storico presentatore de ‘Il gioco delle coppie’, trasmissione condotta da Predolin per cinque anni consecutivi e andata in onda su Italia Uno alla fine degli anni Ottanta. Conduttore radiofonico dalla metà degli anni Settanta, Predolin, classe 1951, ha esordito sul piccolo schermo su Tele Montecarlo ma il suo arrivo sulle reti Fininvest ha segnato la storia di diversi giochi poi diventati famosi nel corso del tempo. Oltre a ‘Il gioco delle coppie’, infatti, meritano menzione anche ‘M’ama non m’ama’, ‘Passiamo la notte insieme’ e ‘Una rotonda sul mare’. Negli anni Novanta, poi, è approdato in Rai con ‘I circhi del mondo’, ‘La cultura dell'occhio’ e poi ‘Quanto mi ami?, andato in onda su La7, per poi passare alle telepromozioni. Questo il quadro di uno dei concorrenti di questa seconda edizione del Grande Fratello Vip, utile soprattutto per i lettori più giovani che, sicuramente, non sapevano chi fosse Marco Predolin. I lettori più grandicelli, invece, ricorderanno senza meno la carriera televisiva dell’inquilino vip che progressivamente ha preso le distanze dal mondo della tv. (Continua dopo la foto)

A dirla tutta, negli anni, sul suo allontanamento sono circolate varie voci. False, per lo più. Come quelle che lo volevano malato di Aids o, addirittura, morto. Predolin si è poi ‘rivisto’ nel 2004 quando accettò di partecipare a un altro reality, ‘La Talpa’. Dallo scorso anno, poi, è uno degli speaker di Radio Zeta ma, qualcuno lo ricorderà sicuramente, ha tentato anche la carriera politica quando, nel 2011, si candidò alle elezioni amministrative milanesi per poi presentarsi anche come consigliere comunale. Al momento si occupa di ristorazione. Dal 2010, infatti, possiede un ristorante a Porto Rotondo, in Sardegna, specializzato in cucina a base di pesce. È impegnato Predolin: la sua fidanzata si chiama Laura Fini ed è più giovane di lui di ben 26 anni. Non si sa molto su di lei in realtà. Sono rare anche le foto social postate da entrambi, ma nel corso dell’intervista realizzata poco prima di varcare la famosa porta rossa della Casa più spiata d’Italia, Predolin non ha potuto non parlarne. “Mi piacciono la sua concretezza e la sua praticità. E poi è molto affettuosa e attenta. Tra noi c'è la chimica, che di sicuro fa la sua parte. Ci somigliamo molto nel carattere, nel bene e nel male. Stiamo bene insieme e cerchiamo di pianificare il nostro futuro. Con lei sono tranquillo”. (Continua dopo le foto)


 

Entrato in Casa, il presentatore ha raccontato ai suoi coinquilini un’avventura che gli è capitata qualche tempo fa quando, dopo essere stato fermato alla guida con un tasso alcolico più alto del consentito, si è trovato a lavorare nella comunità di Don Mazzi. Tutto per colpa di Pio e Amedeo: “Mi hanno ritirato la patente per sei mesi e quando me l’hanno ridata sono stato costretto a lavorare in comunità – ha rivelato Predolin ai suoi compagni d’avventura - Ho cucinato per i ragazzi della comunità di Don Mazzi. Sapete di chi è stata la colpa? Avevamo organizzato una cena in radio e Pio e Amedeo mi hanno invitato a bere un po’ di amaro…”. Un amaro che gli è costato caro ma che gli ha anche dato la possibilità di entrare in contatto con una realtà che non conosceva. E da quell’esperienza è uscito arricchito.

Bufera al Grande Fratello Vip e rischio espulsione. A finire sotto accusa è uno dei concorrenti più 'in vista'. Il suo comportamento ha fatto infuriare tutti, soprattutto il pubblico. Che ora chiede la sua 'testa' tra l'imbarazzo della produzione. Attenzione, dunque, perché per fatti del genere la produzione è molto severa

Simple Share Buttons
Simple Share Buttons