L'allarme lanciato dalle agenzie sanitarie che spaventa milioni di coppie in tutto il mondo: quella pratica così appagante può provocare una terribile malattia

L'allarme lanciato dalle agenzie sanitarie che spaventa milioni di coppie in tutto il mondo: quella pratica così appagante può provocare una terribile malattia

L'allarme lanciato dalle agenzie sanitarie che spaventa milioni di coppie in tutto il mondo: quella pratica così appagante può provocare una terribile malattia

 

Una malattia che sta spaventando le agenzie sanitarie di tutto il mondo, che hanno lanciato un appello in rete per informare al meglio gli utenti sui rischi che possono correre nell'eseguire una delle pratiche preferite di milioni di amanti in tutto il mondo, quella del sesso orale. A mettere in guardia è l'Organizzazione Mondiale della Sanità che ha diffuso informazioni nelle scorse ore su una forma pericolosa di gonorrea, trasmissibile tra i tanti modi anche attraverso il sesso orale non protetto. Un'infezione che preoccupa molto a causa della rapidità con cui ha sviluppato resistenza agli antibiotici più diffusi, rendendo il trattamento di eventuali pazienti che dovessero contrarla particolarmente complicato. Come riporta la stessa organizzazione, ogni anno sono circa 78 milioni le persone che contraggono malattie sessualmente trasmissibili. L'OMS, come riportato dalla BBC, ha analizzato i dati provenienti dall'analisi di 77 diverso paesi nel mondo e ha scoperto anche tre casi (in Giappone, Francia e Spagna) dove i medici non sono al momento riusciti a curare l'infezione, particolare che ha scatenato non poca apprensione tra gli utenti. La dottoressa Teodora Wi dell'agenzia Onu sulla Salute, ha spiegato che gli ogni volta che si introduce una nuova classe di antibiotici, la gonorrea sviluppa una sua resistenza. (Continua a leggere dopo la foto)

 

La gonorrea può colpire le mucose genitali, ano e faringe. E proprio quest'ultima forma sta tenendo seriamente impegnati gli studiosi. alla ricerca di una soluzione definitiva: "Quando si utilizzano gli antibiotici per trattare infezioni come un normale mal di gola, questi in gola si mischiano con la specie Neisseria e si traduce in resistenza. Introdurre i batteri della gonorrea in gola, attraverso il sesso orale, può portare a una sorta di super-gonorrea. Negli Stati Uniti,la resistenza a determinati antibiotici è stata riscontrata nei casi di uomini che hanno avuto rapporti sessuali con altri uomini a causa di infezione faringea". La diminuzione dell’uso del preservativo sta contribuendo a diffondere l'infezione. (Continua a leggere dopo la foto)

 

 

Tra le possibili conseguenze dell'infezione ci sono l'infiammazione pelvica, la gravidanza ectopica e l'infertilità, e in alcuni casi anche un aumento del rischio di contrarre l'HIV. I sintomi sono lievi e spesso non riconoscibili. Finora si stanno sperimentando farmaci, ma negli ultimi 15 anni sono state già cambiate tre terapie e ora potrebbe essere necessario trovare un vaccino. I medici continuano a consigliare l'uso rigoroso del preservativo anche per i rapporti orali, cercando così di sensibilizzare la popolazione mondiale sul fenomeno e sull'importanza di non sottovalutare l'allarme.

"Ha acceso lo stereo, ci siamo sdraiati e abbiamo fatto sesso. Una volta, poi un'altra. La tripletta, però, non gli è riuscita". Il racconto dettagliato e molto hot di quella notte memorabile sta surriscaldando il web