“Non usateli e riportateli subito indietro”. Due farmaci ritirati su tutto il territorio nazionale. Lotti e data di scadenza dei prodotti: ecco perché

“Non usateli e riportateli subito indietro”. Due farmaci ritirati su tutto il territorio nazionale. Lotti e data di scadenza dei prodotti: ecco perché

“Non usateli e riportateli subito indietro”. Due farmaci ritirati su tutto il territorio nazionale. Lotti e data di scadenza dei prodotti: ecco perché

 

Nuovo richiamo per le farmacie italiane. L’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha infatti diramato un comunicato in cui dà indicazione riguardo a due farmaci che sono appena stati ritirati. Si tratta in particolare di due specialità medicinali: il Telmisartan ID e la Mirtazapina, entrambi prodotti dalla ditta Zentiva Italia Srl. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della comunicazione della ditta concernente un risultato fuori specifica del parametro di resistenza alla rottura in confezioni dei citati lotti. Nello specifico si tratta della confezione TELMISARTAN ID ZE*28CPR80+25MG – AIC 042253169 lotto n. 2720616 scad. 5/2018, un medicinale che viene utilizzato per il trattamento dell’ipertensione, e il ritiro è stato emesso dopo una comunicazione della ditta riguardante una fuori specifica del titolo del principio attivo Idroclorotiazide. Il secondo prodotto è, invece, Mirtazapina, un farmaco utilizzato per la depressione. In particolare si tratta della confezione MIRTAZAPINA ZEN*30CPR RIV 30MG – AIC 037094125 lotti n. 170008 scad. 2/2019 e n. 160700 scad 2/2019 e qui il ritiro è dovuto al risultato fuori specifica del parametro di resistenza alla rottura delle confezioni. (Continua a leggere dopo la foto)

Ovviamente la raccomandazione degli esperti dell'Aifa è quella di verificare il lotto di prodotto che si va ad acquistare e, se in casa si ha una di queste confezioni, recarsi immediatamente nella farmacia dove è stata acquistata ed effettuare il cambio. In un'altra comunicazione al mercato, contemporanea a quella di ritiro di cui sopra, l'Aifa ha reso noto che sono disponibili per la consultazione, come previsto da un emendamento alla legge di Bilancio 2017, gli elenchi dei farmaci oncologici, che accedono ai fondi previsti dal Fondo Farmaci Oncologici innovativi. Si tratta, nel dettaglio, di una decina di specialità medicinali, specialmente utili nella cura della Epatite C della fibrosi cistica e della immunodeficienza grave combinata da deficit di adenosina diaminasi. (Continua a leggere dopo le foto)

 

La pubblicazione degli elenchi fa seguito al parere positivo espresso, come richiede la legge, della Commissione Tecnico-Scientifica. Da questo momento quindi i preparati potranno essere venduti nelle farmacie presenti sul territorio nazionale. Recentemente l’Aifa aveva predisposto il richiamo di un altro farmaco dalle farmacie di tutto il territorio nazionale, in particolare per alcuni lotti di pastiglie per la tosse Mucosolvan prodotti dalla ditta Boehringer Ingelheim che ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare. 

Ti potrebbe anche interessare: Farmaco ritirato da tutte le farmacie italiane. Lotto e data di scadenza del prodotto: tutti i dettagli