"All Black". Sui social lo avete visto di sicuro perché è la tendenza del momento ma questo gelato nero (esatto, è gelato) piace anche per quel ''potere'' magico che gli altri non hanno

"All Black". Sui social lo avete visto di sicuro perché è la tendenza del momento ma questo gelato nero (esatto, è gelato) piace anche per quel ''potere'' magico che gli altri non hanno

"All Black". Sui social lo avete visto di sicuro perché è la tendenza del momento ma questo gelato nero (esatto, è gelato) piace anche per quel ''potere'' magico che gli altri non hanno

 

È l’ultima moda in fatto di coni e, come tutte le mode, neanche a dirlo, viene dagli Stati Uniti. Dopo il gelato al gorgonzola e quello al gusto di pizza e fichi, non vi stupisce più niente? Fossi in voi, non ne sarei tanto sicura. Per esempio avete mai visto il gelato nero? No, probabilmente. O forse sì, sui social, dove ultimamente spopola. Ma che gelato è? Il gelato della gelateria newyorkese Morgenstern’s Finest Ice Cream seguita da Little Damage di Los Angeles. Bello da guardare e da fotografare e, secondo quanto si narra, anche salutare: sembra infatti che questo gelato abbia dei poteri disintossicanti. In pratica un gelato che fa dimagrire, cosa c’è di meglio? Niente. Però frenate l’entusiasmo perché non ci sono evidenze scientifiche che provino che disintossichi davvero (e quindi che faccia dimagrire). In Italia comunque ancora non è arrivato ma siamo fiduciosi che entro l’estate potremo gustarlo anche noi. Sarà buono? E chi lo sa… Noi sappiamo solo che il gelato cattivo, da che mondo è mondo, non esiste. Continua a leggere dopo la foto

Ma che gelato è? E perché è nero? Sarà mica al gusto di nero di seppia? No, non esageriamo. E non è fatto neanche di sesamo nero. E allora cosa gli conferisce quel colore? La cenere di cocco o di mandorla. E infatti il gelato nero – black ice-cream per anime dark - è stato lanciato lo scorso anno con il nome di Coconut Ash, appunto cenere di cocco. Ma è vero che il gelato All Black ha effetti disintossicanti? Possiamo dirvi che è fatto con quel che resta della noce di cocco, da questa viene estratto carbone attivo, poi vengono aggiunti latte di cocco e crema. Continua a leggere dopo la foto

 

E quindi è molto dolce. Quello nero della gelateria di Los Angeles è alle mandorle e viene servito anche in un cono nero. Perfetto per le foto, diciamolo pure (sempre che non si sciolga prima). Sui social si trovano entrambi i “modelli” sotto l’hashtag #BlackIceCream. Beh, noi ci auguriamo che arrivi presto anche da noi. Perché, metti il caso sia vero che è disintossicante, noi ci andiamo avanti tutta l’estate. D’altronde, chi bello vuole apparire… 

Leggi anche: A questi gelatai la fantasia non manca: hanno prodotto il gelato al peperoncino. È davvero super piccante. Ma per mangiarlo è necessario fare una cosa prima. Ecco quale...