Era crollato a terra durante un'amichevole con il Werder Brema senza riprendere conoscenza. Ma le ultime news su Abdelhak Nouri,  giovane talento dell'Ajax, facevano sperare. Ora, però, arriva la triste notizia

Era crollato a terra durante un'amichevole con il Werder Brema senza riprendere conoscenza. Ma le ultime news su Abdelhak Nouri,  giovane talento dell'Ajax, facevano sperare. Ora, però, arriva la triste notizia

Era crollato a terra durante un'amichevole con il Werder Brema senza riprendere conoscenza. Ma le ultime news su Abdelhak Nouri,  giovane talento dell'Ajax, facevano sperare. Ora, però, arriva la triste notizia

 

Il giovane talento dell'Ajax Abdelhak Nouri ha riportato seri e permanenti danni cerebrali in seguito al collasso avuto per un problema cardiaco durante una partita amichevole con il Werder Brema giocata sabato scorso a Innsbruck. Lo ha reso noto l'Ajax tramite un comunicato di aggiornamento sulle condizioni del ventenne olandese di origine marocchina. Dopo il bollettino improntato all'ottimismo che era stato diramato ieri (si parlava di funzioni cardiache e neurologiche che risultavano non compromesse), arrivano invece ora notizie choc sulle condizioni. "L'Ajax è profondamente addolorato, i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a lui e ai suoi cari in un momento così difficile", ha aggiunto il club di Amsterdam nella nota. Secondo quanto riferisce l'Ajax, nei prossimi giorni Nouri verrà trasferito in un ospedale di Amsterdam "per ulteriori cure". La società della capitale olandese assicura che "la famiglia continua a sperare nel recupero di Abdelhak", centrocampista che, in Coppa d'Olanda, ha esordito totalizzando 15 presenze e un gol e meritandosi il premio di miglior giovane del campionato. (Continua a leggere dopo la foto)

Esterno offensivo, olandese di origini marocchine, vent'anni compiuti ad aprile, Nouri ha fatto la trafila olandese nel club di Amsterdam, esordendo in prima squadra nella stagione 2014-15, conquistando definitivamente il posto da titolare nel 2016-17, 2016-17. La sua carriera è finita sabato, nel corso dell'amichevole contro il Werder Brema: dopo 70' è crollato a terra per un malore, ed è stato soccorso in campo, rianimato col defribillatore e portato immediatamente in ospedale ad Amsterdam in elicottero. "Abdelhak è un vero talento, ma sfortunatamente non sapremo mai fino a che punto la sua stella avrebbe brillato. È la peggiore notizia possibile, è terribile - il commento del direttore generale dell'Ajax, l'ex portiere Edwin Van Der Sar''. (Continua a leggere dopo la foto)

 

''Siamo vicini ai genitori, ai fratelli e agli altri parenti, - ha detto ancora - non si può descrivere la loro e la nostra sofferenza". Dall'ospedale di Innsbruck la famiglia del giocatore ha detto di ricevere "enorme forza dai numerosi messaggi di sostegno ricevuti" e invita i tifosi a pregare per il calciatore. Cresciuto nelle giovanili del Ajax, esordisce da professionista il 13 marzo 2015, giocando con la squadra riserve il match vinto 1-0 contro il VVV-Venlo. A partire dalla stagione 2016-2017 viene convocato con più frequenza dalla prima squadra e fa il suo esordio in Eredivisie il 29 ottobre nel match vinto 1-0 contro l'Excelsior.

Choc nel mondo del calcio: tutti col fiato sospeso dopo che Abdelhak Nouri, dell'Ajax, è crollato in campo. Il ragazzo ha solo 20 anni, cosa è successo e le sue attuali condizioni