Lutto nello spettacolo. È morto all’improvviso, un attore incredibile. Il cordoglio di chi lo amava: “Uno degli esseri umani più meravigliosi con cui io abbia mai lavorato”


 

L'annuncio con un semplice tweet, fatto dal filmmaker David Simon, con cui Reg Cathey aveva collaborato in occasione dell'amatissima serie tv The Wire e della miniserie The Corner: "Non era solo un bravissimo e talentuoso attore ma uno degli esseri umani più meravigliosi con cui io abbia mai condiviso delle lunghe giornate sul set". A soli 59 anni è morto l’attore statunitense Reg E. Cathey, diventato famoso per aver recitato prima in The Wire e, poi, nella pluripremiata serie House of Cards, dove aveva prestato il proprio volto per interpretare Freddy Hayes, proprietario e gestore di Freddy's BBQ Joint, locale di Washington D.C., e uno dei preferiti del politico Frank Underwood, ovvero Kevin Spacey. Le cause del decesso sono ancora sconosciute. Reginald Eugene Cathey era nato il 18 agosto del 1958 a Huntsville, in Alabama, e aveva cominciato a recitare, a teatro, fin da bambino. Il suo primo ruolo l'ha avuto ad appena 9 anni. Il suo primo importante ruolo è del 1984 in un film per la tv intitolato A Doctor’s Story. (continua dopo la foto)


Negli anni Ottanta arrivano poi altri lavori importanti: Nato il quattro luglio, Quick Change e The Mask mentre in tv, oltre ai già citati titoli, ha partecipato a Law & Order, Oz e Banshee.Per la sua interpretazione in House of Cards, Reg E. Cathey vinse un Emmy nel 2015. Il grande pubblico lo ricorda anche nella serie tv The Wire (fu Norman Wilson nella quarta e quinta stagione), oltre che in Oz, Law & Order: Unità speciale e Banshee. Al cinema recitò in diversi film, tra cui Nato il quattro luglio di Oliver Stone, Seven di David Fincher, Quick Change, e The Mask - da zero a mito. (continua dopo le foto)


 

Reg E. Cathey era nato in Alabama ed era famoso per la sua voce particolarmente profonda e riconoscibile. Tra i vari ruoli che ha interpretato nella sua carriera, iniziata all’età di nove anni, Reg ha raggiunto l’apice del suo successo proprio grazie al personaggio Freddy Hayes in House of Cards - Gli intrighi del potere. Questa interpretazione gli è valso due candidature al Primetime Emmy Award al miglior attore guest star in una serie drammatica. Ha recitato in "L'uomo senza sonno", "I Fantastici Quattro".

Ti potrebbe interessare anche: “Assassini”. Choc in aereo, al momento dell’imbarco: questa ragazza si presenta a bordo con il proprio animaletto, ma quello che la costringono a fare le hostess è davvero terribile. E il caso scatena un vero putiferio