''Se solo avessi visto meglio quella foto...''. Diagnosticano il cancro al marito e, dopo interventi e sofferenze, muore a soli 30 anni. Poco dopo, sfogliando l'album del matrimonio, si accorge di quel terribile particolare

''Se solo avessi visto meglio quella foto...''. Diagnosticano il cancro al marito e, dopo interventi e sofferenze, muore a soli 30 anni. Poco dopo, sfogliando l'album del matrimonio, si accorge di quel terribile particolare

''Se solo avessi visto meglio quella foto...''. Diagnosticano il cancro al marito e, dopo interventi e sofferenze, muore a soli 30 anni. Poco dopo, sfogliando l'album del matrimonio, si accorge di quel terribile particolare

 

Nel 2014 erano riusciti a coronare il loro sogno d'amore. Justin ed Emma erano una coppia felice e innamorata: una bella famiglia, un buon lavoro, una villetta in cui crescere i figli e tantissimi progetti per il futuro. Ma la loro strada è stata interrotta da un male, un terribile tumore al cervello, che ha colpito Justin poco dopo le nozze. A diagnosticarlo è stato il medico a cui la coppia si era rivolta per alcuni problemi che si erano manifestati proprio durante il loro viaggio di nozze. Justin Cotillard comincia a soffrire di amnesie e momenti di confusione, in cui non riconosceva Emma. "Si è svegliato una mattina e ha iniziato a urlarmi di uscire dalla sua stanza", ha rivelato Emma in una lunga intervista rilasciata dopo la morte del marito, "Pensava che fossi una sconosciuta. Non ricordava che aspettavo un figlio, al settimo mese di gravidanza". Il tumore cerebrale, un glioblastoma, ovvero la forma più aggressiva di tumore del cervello, gli è stato diagnosticato a soli 29 anni. (Continua a leggere dopo la foto)

Cotillard è scomparso tra le braccia di sua moglie, dopo essere sopravvissuto abbastanza per incontrare il figlio di pochi mesi. Quando i medici lo hanno sottoposto ai primi esami si sono resi conto che il tumore era avanzato e non gli avrebbe lasciato scampo. A ottobre del 2015, la fine sembrava ormai imminente, ma Justin è riuscito a resistere fino al maggio del 2016, riuscendo anche a vedere qualche volta il bambino. Dopo la morte di Justin la moglie Emma ha deciso di aprire un'associazione per aiutare i malati di tumore al cervello: la Brain Tumor Charity. (Continua a leggere dopo le foto)

 

Il cancro al cervello è difficile da diagnosticare precocemente ma, come nel caso di Justin, possono esserci dei segnali. Amnesie e sbalzi d'umore potrebbero infatti portare alla diagnosi precoce. Nello specifica caso di Justin, invece, Emma ha affermato: "Nelle foto del giorno delle nozze si vede la parte destra del viso, evidentemente più floscia".