“Il test di gravidanza è positivo”. Byron ha la pancia gonfia e dolorante, più passano i mesi e più l’addome cresce. Sta malissimo e i dottori non capiscono cosa abbia. Poi decidono di optare per una verifica ‘anomala’ e i suoi ormoni non mentono. Ecco cosa è accaduto al suo corpo


 

A 18 anni la vita dovrebbe sorridere, ma invece per Byron Geldard ogni giorno era un calvario. Il ragazzo britannico infatti soffriva di dolori allo stomaco da mesi, persino i medici non riuscivano a capire cosa gli stesse succedendo. Ormai a corto di idee, i dottori avevano pensato a un metodo decisamente inusuale. Il giovane aveva appena terminato la scuola quando aveva iniziato ad accusare forti dolori addominali. Inizialmente i medici lo avevano rassicurato, dicendo che non c'era nulla di cui preoccuparsi: si trattava di crampi molto forti dovuti a un esercizio fisico troppo intenso. Eppure i dolori non sembravano placarsi. Poi dopo esami approfonditi era stata rivelata una massa nella zona dello stomaco: si trattava di un cancro che si era espanso fino ai polmoni. Tuttavia non si riusciva a capire la natura del tumore. Bisognava tuttavia correre ai ripari quanto prima, la vita di Byron era in pericolo. Il ragazzo era ormai allo strenuo delle forze, e durante una visita era scappato via dallo studio del medico, perdendo poi i sensi nel corridoio. Byron era terrorizzato dall'idea di morire. (continua dopo la foto)


A quel punto Byron era stato spostato in un ospedale specializzato di Cambridge dove gli era stato chiesto di sottoporsi a un test di gravidanza. E il risultato è stati incredibilmente positivo. I test di gravidanza vengono anche utilizzati per diagnosticare il cancro ai testicoli, dal momento che rivelano lo stesso ormone che le donne producono in gravidanza che viene prodotto anche dagli uomini che soffrono di questa malattia. Grazie al test, Byron aveva scoperto di avere un tumore ai testicoli al quarto stadio, che si era espanso nei polmoni e nell'addome. La chemioterapia era stata immediatamente avviata per salvargli la vita. Era inoltre stato sottoposto a un intervento per rimuovere le metastasi presenti nell'addome. (continua dopo le foto)

 

Byron è stato molto fortunato e sebbene il suo tumore fosse così avanzato, il trattamento ha funzionato. "È stato strano sentirsi dire che tutto procedeva per il meglio. Anche se non vedevo l'ora di stare meglio, il mio modo di pensare era completamente cambiato. Prima di allora pensavo che non avrei avuto problemi di salute gravi fino ai miei 85 anni", ha spiegato il ragazzo. Oggi, a 22 anni, Byron sa bene quale sia il valore della vita e non dimenticherà mai che ad averlo salvato è stato un test di gravidanza.

Ti potrebbe interessare anche: “Ho un tumore, mi devo fermare”. Choc e apprensione nello sport italiano. Le sue coraggiose su Facebook: “La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida. Combatterò”