''Un'incapace totale''. Maurizio Costanzo senza freni. Alla domanda sul volto noto italiano, il giornalista non si trattiene e dice la sua. Parole pesantissime destinate a far discutere. Il bersaglio del marito di Maria De Filippi è proprio lei

''Un'incapace totale''. Maurizio Costanzo senza freni. Alla domanda sul volto noto italiano, il giornalista non si trattiene e dice la sua. Parole pesantissime destinate a far discutere. Il bersaglio del marito di Maria De Filippi è proprio lei

''Un'incapace totale''. Maurizio Costanzo senza freni. Alla domanda sul volto noto italiano, il giornalista non si trattiene e dice la sua. Parole pesantissime destinate a far discutere. Il bersaglio del marito di Maria De Filippi è proprio lei

 

"La sindaca Raggi? Un' incapace". A dirlo è Maurizio Costanzo durante un'intervista radiofonica rilasciata a Radio Cusano Campus. Alla richiesta di un commento sull'emergenza rifiuti che in questi giorni sta affliggendo la Capitale, Costanzo dichiara: "L'emergenza rifiuti c'è - dice Maurizio Costanzo -. A Roma ci sono dei topi con la maglietta gialla che puliscono la città. La sindaca Raggi è talmente incapace che i topi si sono messi d’accordo tra di loro e puliscono la città. Alla storia dei sabotaggi non ci credo, quando si parla di sabotaggi non si è fatto qualcosa". Alla richiesta di un commento sulla versione complottista dell'emergenza, rilanciata più volte da Raggi, Costanzo afferma: "Alla storia dei sabotaggi non ci credo, quando si parla di sabotaggi non si è fatto qualcosa". Il conduttore ha detto la sua anche su quello che, secondo lui, è un calo di attenzione della stampa nei confronti della sindaca rispetto ai primi tempi. E quando gli viene chiesto se a suo avvisio Marino e Alemanno siano stati trattati peggio di Virginia Raggi, Maurizio Costanzo sferza il colpo finale all'attuale sindaco della Capitale. (Continua a leggere dopo la foto)

"La Raggi non è più considerata dalla stampa perché se ne è capita l'inconcludenza. Io non la conosco. Lo dico dai fatti, Roma è sporca. Quindi, direi che Marino e Alemanno sono stati trattati peggio di lei. Lei viene ignorata ed è ancora peggio. E a me dispiace perché questa città va tenuta meglio". E forse sembra essersene accorta anche la Raggi stessa che, dopo giorni, ha finalmente ammesso che sì, i rifiuti che vedete in giro sono veri. (Continua a leggere dopo la foto)

 

“I rifiuti in strada sono vergognosi. - ha detto - I cittadini hanno ragione. Per questo ci stiamo impegnando senza sosta”. Poi la Raggi ha anche dovuto dichiarare che fino ad oggi poco si è fatto: “Abbiamo presentato un piano rifiuti fino al 2021 – conclude – per invertire la tendenza e per iniziare da oggi a costruire finalmente un percorso virtuoso”.

"La mia morte, una liberazione...". Maurizio, che dici? Così fai preoccupare tutti. È un Costanzo che non ti aspetti quello che parla, con tanta franchezza e parole molto tristi...