"Ti uccideremo, non la passi liscia". Lui, l'idolo delle ragazzine, pubblica una banale foto natalizia sui social per condividerla con le tante fan. Ma si ritrova inondato di insulti e minacce di morte

"Ti uccideremo, non la passi liscia". Lui, l'idolo delle ragazzine, pubblica una banale foto natalizia sui social per condividerla con le tante fan. Ma si ritrova inondato di insulti e minacce di morte

"Ti uccideremo, non la passi liscia". Lui, l'idolo delle ragazzine, pubblica una banale foto natalizia sui social per condividerla con le tante fan. Ma si ritrova inondato di insulti e minacce di morte

 

 

Lui, Zayn Malik, è il cantante degli One Direction, cresciuto in una famiglia divisa dal punto di vista religioso e che però ha sempre cercato di insegnarli come il rispetto per la fede altrui sia la base per una convivenza pacifica e costruttiva. La madre Trisha è cristiana, il padre Yaser islamico. Ma proprio a causa di questa situazione, la star della musica internazionale si è trovato di colpo nel mirino di alcuni estremisti, che hanno riempito di insulti il suo account e sono arrivati in alcuni casi a proferire vere e proprie minacce di morte nei confronti del giovane. Il motivo? Un semplice scatto pubblicato dalla sorella dell'artista, Safaa, che aveva deciso di fotografare l'albero di Natale addobbato famiglia all'interno dell'abitazione di Bradford, in Inghilterra, dove i quattro vivono. L'immagine non è piaciuta a molti e, tra lo stupre del diretto interessato, è stata il pretesto per una serie di violenti attacchi verbali. (Continua a leggere dopo la foto)

 

"Un insulto all'Islam" lo hanno definito i più accalorati, "un gesto che svilisce la nostra fede" continuano altri. Alcuni violenti sono passati direttamente alle minacce nei confronti del membro degli One Direction e della sorella, che ha deciso di bloccare i commenti ma ha lasciato in rete la foto, capace di totalizzare in poche ore oltre 10mila like su Instagram. (Continua a leggere dopo la foto)

 

 

"L'odio ricevuto da Safaa è inaccettabile - ha spiegato Zayn, 23 anni - non c'è niente di male nel pubblicare la foto di un albero. Siamo nel 2016 eppure esistono ancora persone cariche di rancore che non vedono l'ora di poter attaccare qualcuno. Tutto questo è inaccettabile, lei è soltanto una ragazzina". Il tutto in un momento molto delicato per la band, alle prese con la morte dopo una grave malattia della madre di un altro membro, Louis Tomlinson.

Fenomeno One Direction: primi nelle vendite mondiali