Sesso orale in spiaggia. Davanti a tutti e in pieno giorno. “Ci sono anche un sacco di bambini”. La scena è incredibile. La coppia non si cura nemmeno di qualcuno che sta filmando le loro prodezze. Colpi di sole... (Attenzione immagini esplicite)

Sesso orale in spiaggia. Davanti a tutti e in pieno giorno. “Ci sono anche un sacco di bambini”. La scena è incredibile. La coppia non si cura nemmeno di qualcuno che sta filmando le loro prodezze. Colpi di sole... (Attenzione immagini esplicite)

Sesso orale in spiaggia. Davanti a tutti e in pieno giorno. “Ci sono anche un sacco di bambini”. La scena è incredibile. La coppia non si cura nemmeno di qualcuno che sta filmando le loro prodezze. Colpi di sole... (Attenzione immagini esplicite)

 

“Lo stanno facendo davanti a tutti”. Senza vergogna. In spiaggia. Una coppia, presa da irrefrenabile desiderio, si lascia andare. I due hanno dato libero sfogo alle loro voglie, esibendosi. Chissà quanto consapevolmente. Scene piccanti di sesso orale. Di fronte allo sconcerto generale e non solo. C'è pure chi ha filmato il tutto. Non per il gusto di farlo, ma probabilmente per consegnare il materiale a chi di dovere e poi far tornare i due dal piacere al dovere. Che imporrebbe loro, di dedicarsi a certe pratiche, certamente soddisfacenti, in luoghi più appartati. Meglio se al riparo, garantito dalle quattro mura. Anche perché in quel tratto di spiaggia, a Jesolo, non c'erano solo adulti. “Ma dai – si sente nel video che è stato girato e pubblicato dal Fatto Quotidiano – ci sono anche i bambini”. Tanto che la donna con il cellulare in mano, a riprendere ogni istante si domanda. “Ma devo chiamare qualcuno?”. C'è chi le chiede se stesse documentando la scena. La risposta è sì. E l'imbarazzo è generale e totale. Il video, come detto, è stato girato in una spiaggia di Jesolo e mostra la coppia in atteggiamenti intimi. (Continua a leggere dopo la foto)

I due danno spettacolo davanti ad altri bagnanti. E fossero stati solo adulti e vaccinati, non sarebbe comunque andato bene, ma almeno, avrebbe generato meno scalpore. Alla scena, come il video che è stato girato dimostra, hanno assistito anche due bambini, che si trovano proprio di fronte alla coppia. In riva al mare. Cosa sia preso a quei due, come mai non abbiano proprio potuto rimandare di qualche minuto le loro pulsazioni, per i bagnanti presenti resta un mistero. “Dobbiamo chiamare qualcuno – è il commento scandalizzato di una voce femminile - ci sono un sacco di ragazzini”. Anche se poco dopo, una delle persone vicine alla donna che sta riprendendo, si consola, vedendo un bimbo passare con la palla. (Continua a leggere dopo le foto)

 

 
“Ai bambini non gliene frega nulla”. Magra consolazione. Qualcuno sorride. Anche se ci sarebbe poco da ridere. Forse l'unico titolato a sorridere, o meglio, a bearsi, è chi si trova al centro delle attenzioni particolari... “Ma non si possono fare queste robe lì”. Tutti concordano. Non è dato sapere se qualcuno poi abbia fatto qualcosa per far interrompere le piccanti effusioni tra i due. “Nessuno mi crede quando racconto queste robe in spiaggia”. Per fortuna c'è il filmato. Dal finale aperto. S'interrompe. A qualcuno verrebbe da dire, sul più bello...

"Ma che fanno, sono impazziti?". Sesso choc ad alta velocità. In moto, senza casco, si lasciano andare a una serie di acrobazie erotiche in mezzo alla strada, sotto gli occhi dei passanti rimasti letteralmente a bocca aperta