"Sarò il vostro angelo". L'ultimo messaggio vocale di Gloria inviato alle amiche sempre toglie il fiato e spezza il cuore. Parole d'amore, quando la speranza si stava spegnendo

"Sarò il vostro angelo". L'ultimo messaggio vocale di Gloria inviato alle amiche sempre toglie il fiato e spezza il cuore. Parole d'amore, quando la speranza si stava spegnendo

"Sarò il vostro angelo". L'ultimo messaggio vocale di Gloria inviato alle amiche sempre toglie il fiato e spezza il cuore. Parole d'amore, quando la speranza si stava spegnendo

 

"Purtroppo il numero delle vittime dell'incendio che ha devastato la Grenfell Tower di Londra aumenterà, ha affermato la polizia londinese che continua comunque a non dare il numero esatto dei dispersi, affermando che al momento è ancora "difficile" farlo. Secondo quanto riportato dalla Bbc, i dispersi sarebbero 76. Nel frattempo, una chiamata della Farnesina all'avvocato della famiglia Trevisan, conferma il peggio. E' arrivata in serata l'ufficialità del decesso di Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due giovani italiani dispersi, che abitavano da un paio di mesi al 23esimo piano della torre. A comunicare la notizia all'avvocato della famiglia Trevisan, Maria Cristina Sandrin, è stata la Farnesina. A poche ore dalla comunicazione ufficiale, nuovi particolari sulla terribile vicenda in cui hanno perso la vita Gloria e Marco. Un messaggio vocale inviato alle amiche più strette al gruppo delle amiche più strette in cui dice: «Se capiterà qualcosa sappiate che vi voglio bene e ho voglia di vedervi». Un ultimo, disperato e commovente, messaggio. (Continua dopo la foto)

Lo pubblica il Mattino di Padova: ad ascoltare il messaggio struggente l'amica del cuore di Gloria, Vanessa Perin, che in quel momento era in vacanza in Grecia con il fidanzato. Il padre di Vanessa, Ennio Perin, racconta la sofferenza e il dolore della figlia: «Gloria ha mandato un messaggio vocale a Vanessa – spiega Perin al quotidiano – sembrava spaventata ma non voleva preoccuparla. Ha detto che il palazzo era in fiamme, ha detto che sarebbe stata sempre loro vicino, come un angelo custode». (Continua dopo le foto)

 

Subito dopo il messaggio, Vanessa ha provato ancora, disperatamente, a mettersi in contatto con la sua amica del cuore, ma era ormai troppo tardi. «Quando ha sentito il messaggio, Vanessa ha provato subito a richiamare – continua il racconto del padre – ma il telefonino non dava nessun segnale, così ha telefonato alla mamma di Gloria».

"Mamma, sto morendo". Incendio di Londra, gli ultimi pensieri di Gloria, da appena tre mesi a Londra con il fidanzato Marco. In un messaggio alla madre paura, dolore e lacrime