Un tremendo incidente si è verificato all'interno della galleria: una macchina si è scontrata con un autobus carico di studenti. Purtroppo c'è una vittima. La situazione

Un tremendo incidente si è verificato all'interno della galleria: una macchina si è scontrata con un autobus carico di studenti. Purtroppo c'è una vittima. La situazione

Un tremendo incidente si è verificato all'interno della galleria: una macchina si è scontrata con un autobus carico di studenti. Purtroppo c'è una vittima. La situazione

 

Un'altra sconvolgente notizia proveniente dalle strade italiane arriva a destabilizzare il paese. Tragedia lungo la provinciale 567 tra Desenzano e Castiglione delle Stiviere, nel territorio comunale di Lonato, in provincia di Brescia. Un'auto e un bus carico di studenti si sono scontrati all'interno della galleria tra il multisala King e lo svincolo per Esenta. L'uomo alla guida dell'auto è morto, mentre pare che non ci siano feriti gravi sull'autobus. Sul posto sono intervenute 5 ambulanze, l'elisoccorso e una squadra dei vigili del fuoco. La tangenziale è bloccata in entrambi i sensi di marcia. Secondo le prime testimonianze, l'auto avrebbe iniziato a sbandare prima di schiantarsi contro il bus, nonostante i disperati tentativi dell'autista di evitare l'impatto. Il freddo, il gelo e la neve inoltre stanno creando moltissimi disagi e incidenti su tutta la rete stradale italiana. (Continua a leggere dopo la foto)

Un'altra terribile notizia giunge invece dalla regione Calabria ed in particolare dalla provincia di Cosenza. Un incidente è stato registrato nella sera e purtroppo si conta una vittima. Si tratta di un cinquantenne. L'incidente è stato registrato intorno alle ore 18 a Luzzi, in contrada Lupinello. La vittima viaggiava a bordo di un motorino. Stando ai primi accertamenti effettuati dalle forze dell'ordine, il motorino si sarebbe violentemente scontrato contro una Fiat Punto mentre stava percorrendo la via di casa. L'impatto ha causato diverse ferite e lesioni al conducente del motorino tanto da provocarne il decesso. Il conducente della Fiat Punto invece è rimasto illeso ma in un grande stato di shock.

(Continua a leggere dopo le foto)

 

Sul posto sono stati prontamente chiamati i soccorsi per poter rianimare l'uomo. Le ferite del cinquantenne erano troppo gravi e alla fine non ce l'ha fatta. Si tratta di Angelo Giorno. Sul luogo del sinistro sono stati chiamati anche gli agenti delle forze dell'ordine ed in particolare i carabinieri della stazione di Luzzi e Rose. Altra tragedia a Vibo Valentia, invece: all'ospedale Jazzolino nel vibonese una donna di 37 anni, il 5 gennaio, ha dato alla luce una bambina per poi morire tre gionri dopo. La donna ha lasciato il marito e un bimbo piccolo. Sono stati indagate dieci persone per omicidio colposo. Stando ai primi accertamenti la donna sarebbe morta per una grave emorragia.

 

Ti potrebbe interessare anche:  "Una tragedia inspiegabile, un dolore troppo forte, insostenibile". Un paese intero in lutto per la scomparsa dei due gemellini, morti a soli 2 anni in un drammatico incidente