“La mafia uccide solo d’estate” di Pif vince gli Oscar europei


Per l'Italia è un piccolo trionfo a Riga, alla 27ª edizione degli European film awards, gli Oscar europei. Il premio per la miglior commedia è andato a "La mafia uccide solo d'estate" di Pif.

"La mafia" è l'esordio al lungometraggio di Pif, al secolo Pierfrancesco Diliberto, che dopo il successo in tv ha messo a frutto le sue esperienze su set prestigiosi (Un té per Mussolini di Zeffirelli e I cento passi di Giordana) per il suo primo film, di cui è anche protagonista accanto a Cristiana Capotondi. Si tratta di una commedia romantica che parla della mafia, degli omicidi illustri come quelli di Falcone, Borsellino e del Generale Dalla Chiesa, ma raccontata con gli occhi di un bambino, Arturo, la cui vita è scandita dai fatti mafiosi capitati nella sua città Palermo e dagli incontri con la ragazza del suo cuore, Flora.

La mafia uccide solo d'estate. Per non dimenticare gli eroi dell'antimafia, la scena finale

Simple Share Buttons
Simple Share Buttons