“Cosa hanno fatto al suo corpo prima delle nozze”. Meghan, scoop pesante


Non è passato neanche un mese dall’attesissimo royal wedding di Harry e Meghan Markle che già si sprecano i rumors di una possibile gravidanza di lei. È vero, a livello di prole, l’attenzione è tutta concentrata su William e Kate che hanno da poco dato il benvenuto al terzo pargolo, ma i sudditi sarebbero felici di un nuovo arrivo. Quindi di un bel cuginetto per George, Charlotte e Louis. Secondo Cosmopolitan.com i neo sposi avrebbero molta voglia di allargare la famiglia. Già ai tempi della loro prima intervista dopo il fidanzamento, gli ora duchi del Sussex avevano manifestato la loro volontà di allargare la famiglia. Ma avevano specificato che avrebbero aspettato un po’ visto che – questo non lo hanno detto ma si sa – hanno un protocollo molto rigido da seguire. Ora i due hanno un calendario fitto di impegni ufficiali ma non è escluso che decidano di realizzare il sogno di fare un bambino. Quando accadrà? È già successo? E chi lo sa… Continua a leggere dopo la foto

C'è una leggenda metropolitana che, sempre secondo Cosmopolitan.com, insegue le mogli dei reali prima delle nozze con un membro della famiglia. Sapete qual è? Forse sì, o forse no. A ogni modo, pare le future moglie dei reali d’Inghilterra debbano sottoporsi a un test della fertilità. Che cosa pesante! Pare che sia Diana che Kate, prima del sì, siano state sottoposte, appunto, a questo test. E pare che anche Meghan, prima del matrimonio, abbia avuto lo stesso trattamento. Si tratta di una cosa che non fa parte ufficialmente del protocollo reale in caso di dolce attesa di uno dei suoi membri più in vista e che non è mai stato confermato. Continua a leggere dopo la foto

Però, gli studiosi della famiglia reale hanno già avanzato delle ipotesi: secondo loro il principe Harry e Meghan potrebbero avere due bambini, una media comune alla famiglia rotta dalla Regina (che ne ha avuti 4) e da Will e Kate che ne hanno avuti 3. Secondo il protocollo, è la Regina quella che deve essere informata per prima della gravidanza, solo dopo la notizia può essere diffusa in modo ufficiale con dei comunicati. Altra cosa a cui le spose reali devono rinunciare è il baby shower. Cioè la festa che si fa per celebrare l'arrivo di un bambino prima della sua nascita. Come Kate e la Regina, Meghan dovrà affidarsi a ostetriche professioniste. Continua a leggere dopo la foto

 

E, sempre come sua cognata e la nonna del marito, Meghan per partorire avrà l'aiuto di ostetriche professioniste mentre nel protocollo non si fa menzione del sesso del bebè. La Regina Elisabetta, nel 2013, ha emanato il Crown Act che vale per tutti gli eredi diretti, non solo per i maschietti. Questa legge assicura alla piccola Charlotte la corretta linea di successione, che, però, non varrà per le figlie femmine di Harry e Meghan, che avranno solo il titolo di Lady. Significa che, se le cose restano invariate, potrebbe rimanere l'unica Duchessa di Sussex di sempre, perché il titolo nobiliare può essere ereditato solo dai maschi.

“Grande!”. Kate ‘senza limiti’. Meghan ‘dimenticata’, la duchessa torna alla ribalta