Sesso in aereo? Da oggi si può. Ecco come fare per soddisfare una delle (strane) voglie più diffuse. Le compagnie che offrono questo 'servizio' e quanto vi costerebbe

Sesso in aereo? Da oggi si può. Ecco come fare per soddisfare una delle (strane) voglie più diffuse. Le compagnie che offrono questo 'servizio' e quanto vi costerebbe

Sesso in aereo? Da oggi si può. Ecco come fare per soddisfare una delle (strane) voglie più diffuse. Le compagnie che offrono questo 'servizio' e quanto vi costerebbe

 

Sessisti d’alta quota. Sembra una battuta ma non lo è. Certo, non sarà la compagnia dello Stucco dei ragazzi della via Paal (Boca sì che era uno che valeva), ma neppure una tigre di cartapesta da mettere in bella vista sui cartelloni pubblicitari per aumentare il numero di posti in cabina. E, buon per voi, si tratta di un servizio che molte compagnie offrono. Chi, del resto, non ingannerebbe in un modo così dolce le ore di attesa, specie nelle lunghe traversate intercontinentali? Sicuramente meglio del giornale di bordo, del libro portato da casa e dall’odioso caffè americano che tutto sa fuorché di caffè (ricorda più l’acqua nera frutto di lacci sporchi messi in ammollo, cit. John Fante, “Chiedi alla polvere” voto 8). Una pratica tutt’altro che desueta, e che raccoglie adesioni, consensi e sostenitori in tutte le parti del mondo (la novità è la più vecchia delle invenzioni, aveva proprio ragione quello). Per questi viaggiatori infatti (e per chi volesse, anche voi dunque) esiste anche un “leggendario” club, il Mile High Club, che sarebbe stato fondato nel lontano 1916. (Continua dopo la foto)

Opera dal pioniere dell’aviazione Lawrence Sperry, che si dedicò alle sue prodezze amorose in volo dopo aver azionato il pilota automatico. Da più di un secolo, dunque, il Mile High Club riunisce focosi viaggiatori tanto che da un po’ di tempo ci sono anche delle compagnie aeree che hanno deciso di e dei servizi “speciali” a tale categoria. Da quasi 20 anni, ad esempio, la Flamingo Air la possibilità di riservare dei posti particolari su alcuni piccoli aerei privati.

(Continua dopo le foto)

 

 
 

Tra le altre, anche la Love Cloud re voli privati sopra Las Vegas attrezzati con letto, luci souse e musica.A bordo il passeggero troverà comodi baldacchini, cioccolato e champagne a un costo di circa 475 dollari. Servizi che probabilmente potranno stuzzicare le fantasie dei passeggeri. È anche vero, però, che la vera sfida di un membro del Mile High Club è quella di fare sesso su normali voli di linea, cercando di non farsi scoprire dagli altri passeggeri e membri dell’equipaggio. Pochi però, secondo i dati raccolti dal sito jetcost.it, sono riusciti a realizzare questa fantasia: il 17% dei passeggeri e il 14% del personale di volo.

"Attenzione, è il comandante dell'aereo che ti sta parlando": l'annuncio che sconvolge il passeggero. E la sua vita cambia per sempre