Bella, ipnotica, sensuale. A guardarla così, questa ragazza sarebbe capace di far perdere la testa a ogni uomo. Ma dietro quel look apparentemente irresistibile c'è un segreto al quale faticherete a credere

Bella, ipnotica, sensuale. A guardarla così, questa ragazza sarebbe capace di far perdere la testa a ogni uomo. Ma dietro quel look apparentemente irresistibile c'è un segreto al quale faticherete a credere

Bella, ipnotica, sensuale. A guardarla così, questa ragazza sarebbe capace di far perdere la testa a ogni uomo. Ma dietro quel look apparentemente irresistibile c'è un segreto al quale faticherete a credere

 

Viene da Mosca, si chiama Goar Avetisyan e ha soltanto 22 anni. Eppure grazie al suo incredibile talento è riuscita a imporsi come vera e propria star del web, acclamata e seguitissima in rete da migliaia di fan. Il segreto di questa ragazza? La passione per il make up, che l'ha portata a raggiungere quota 2 milioni e mezzo di follower su Instagram e sforare i 100mila like su Facebook. Goar è famosa soprattutto per le trasformazioni incredibili a cui sottopone le sue clienti che, dopo essere passate sotto le sue mani, diventano decisamente irriconoscibili. Servendosi di matita per le labbra, arricciacapelli, fondotinta, correttore, blush ed eye-liner, dona a tutte un look decisamente invidiabile e poi condivide in rete i suoi segreti. La sua arma segreta è il cosiddetto "contouring", tecnica che permette di nascondere i difetti e di "ridisegnare" il proprio viso semplicemente con l'aiuto del trucco e alle volte dare l'impressione di aver modificato i lineamenti stessi del viso. (Continua a leggere dopo la foto)

Una delle sue prime clienti è stata una ragazza giovane con gli occhiali, l’apparecchio e i capelli sempre legati in uno chignon. Grazie al suo intervento, ha sfoggiato uno sguardo intenso e una meravigliosa chioma ondulata. Un'altra non riusciva ad eliminare le occhiaie e le imperfezioni dal viso ma, con l’aiuto di Goar, è riuscita a diventare una bionda pin-up e ad esaltare i suoi occhi azzurri. (Continua a leggere dopo la foto)

 

 

Insomma, la Avetisyan è un'artista che da materiale grezzo riesce a creare dipinti perfetti, dimostrando che tutto è possibile. Tutti la amano, clienti e seguaci sono i visibilio. In rete però qualcuno si chiede se valga davvero la pena affrontare simili trasformazioni piuttosto che imparare più semplicemente ad apprezzarsi per quello che si è.

"Gesù! Ma quello è un pene!". L'ultima, assurda moda lanciata da una ragazza in rete è subito diventata virale. Parliamo di "semplice" make up eppure c'è un risvolto decisamente trash