”Non ce la faccio, taglia tutto”. Si presenta dalla parrucchiera con una massa di capelli piena di nodi e impossibile da pettinare. Ma la donna, quando sente la sua storia, si commuove e decide di fare qualcosa. Dopo 13 ore di lavoro, ecco il risultato finale


La depressione è una malattia come le altre. Colpisce chiunque, indifferentemente dal sesso e dall’età, dalla razza e dallo status sociale. E, se qualcuno riesce a mascherare la propria depressione e ha vivere la propria vita, c’è chi la vita non riesce a viverla. E, a malapena, si alza dal letto. A proposito di depressione, c’è un post condiviso su Facebook da una parrucchiera, Kayley Olsson, che è subito diventato virale. Un post che spezza il cuore e che apre gli occhi su questo male oscuro che non dà scampo. Neanche a una ragazzina di 16 anni che avrebbe tutte le ragioni per essere felice e godersi la vita. O almeno questo è quello che crediamo noi. Perché la ragazzina di cui racconta la Olsson è una ragazzina depressa e fatica persino ad alzarsi dal letto. La ragazza in questione si è presentata nel negozio della Olsson con questi capelli: una massa di capelli indomabili, che la ragazza non pettinava da mesi. Anche pettinarsi, con quella depressione, era un’impresa impossibile. Così la ragazza, che ha preferito rimanere anonima, è andata dalla parrucchiera per farsi rasare a zero. Non avendo pettinato la sua chioma per tantissimo tempo, i suoi capelli erano incredibilmente intrigati. Continua a leggere dopo la foto


La ragazza ha spiegato alla parrucchiera che sarebbe tornata a scuola dopo qualche settimana e che voleva rasare i capelli per avere un aspetto almeno ordinato nelle foto scolastiche. Non voleva soffrire e così ha chiesto di ‘’tagliare tutto’’, per non avere problemi. ‘’A malapena mi alzo dal letto per andare al bagno: tutto per me è faticoso’’ ha raccontato alla Olsson che, mentre ascoltava i suoi racconti, aveva il cuore spezzato. Così decide di aiutarla. E, piano piano, dolcemente, inizia a sciogliere tutti i nodi che la ragazza aveva in testa. Dopo 13 ore di duro lavoro e fatica, la parrucchiera riesce a regalare un nuovo look a quell’adolescente triste. Il risultato del suo lavoro è sensazionale. E potete osservarlo con i vostri occhi. Continua a leggere dopo le foto

 

‘’Grazie! Potrò finalmente sorridere nelle foto di classe - ha detto la ragazza alla donna – mi hai di nuovo fatto sentire me stessa’’. Bella soddisfazione, dopo quel lavoro. ‘’Un giovane non dovrebbe mai sentirsi così a terra da non essere in grado neppure di pettinarsi i capelli’’ ha scritto la Olsson. Ha condiviso quel post con l’obiettivo di far aprire a tutti gli occhi sulla depressione e per raccomandarsi ai genitori di occuparsi sempre dei propri figli affinché nessuno arrivi a non avere voglia di alzarsi dal letto. Probabilmente la ragazza non guarirà dalla depressione per un nuovo taglio di capelli ma avrà una ragione per poter sorridere. E a volte, anche donare un sorriso a qualcuno, è cosa fondamentale.

Come tutti mesi va dalla parrucchiera che, mentre la pettina, nota una cosa stranissima. Così scatta una foto alla testa e gliela mostra: “Era pieno di punte e di vari colori, impossibile da vedere!”. Così, va di corsa dal medico: cosa è successo