Avvolge i piedi con la pellicola trasparente e li lascia ''coperti'' per tutta la notte. Il mattino seguente, quando li ''scarta'' trova una sorpresa davvero fantastica. Dai che sei curiosa di provare

Avvolge i piedi con la pellicola trasparente e li lascia ''coperti'' per tutta la notte. Il mattino seguente, quando li ''scarta'' trova una sorpresa davvero fantastica. Dai che sei curiosa di provare

Avvolge i piedi con la pellicola trasparente e li lascia ''coperti'' per tutta la notte. Il mattino seguente, quando li ''scarta'' trova una sorpresa davvero fantastica. Dai che sei curiosa di provare

 

L’estate è alle porte: è tempo di abitini, top striminziti, costumi e sandali. Se anche a voi, come a noi, l’idea di scoprire i piedi preoccupa più di quella di scoprire il resto del corpo, benvenuta. E vai dall’estetista a fare una pedicure!, potrebbe obiettare qualcuno. E non ha tutti i torti. Ma il tempo è poco, non riesco neanche a fare una telefonata per prendere l’appuntamento, figuriamoci se riesco ad andare al centro estetico per un’ora… E poi non mi va di spendere soldi, già se ne spendono così tanti… Potrei risparmiare sulla pedicure… Siamo tutte nella stessa barca. E ora, finalmente, una notizia che farà felici tante di voi. Un metodo speciale (molto particolare ma efficace) per eliminare i calli dai piedi. E anche un metodo per eliminare le verruche. Davvero? Certo. Ma facciamo un passo indietro: perché vengono? I calli, in genere, sono provocati da scarpe e posture; insorgono sui talloni, sulle dita e sulle zone ossee, cioè nelle zone in cui di solito si esercita una pressione. Vanno tolti anche se non fanno male. Perché, in futuro, potrebbero fare male eccome. Le verruche? Le provoca il papilloma umano. Continua a leggere dopo la foto

Ok, ora le soluzione. Partiamo dai calli. Immergi i piedi in acqua calda e bicarbonato così da farli ammorbidire, poi strofinali con una pietra pomice. Se ripeti l’operazione una volta alla settimana, i tuoi piedi miglioreranno a vista d’occhio. Per un trattamento d’urto, però, dovresti provare il bendaggio con aceto e cipolla. Cosa ti serve? Due fette di cipolla, aceto di vino bianco, pellicola. E poi? Semplice: immergi la cipolla tagliata nell’aceto poi appoggiala sul callo; avvolgi con la pellicola e metti un calzino. Continua a leggere dopo la foto

 

Dormi così e, al mattino, strofina con una pietra pomice e sciacqua con acqua tiepida. Concludi con una crema idratante e il gioco è fatto. Piedi da urlo. 

Anche per togliere le verruche in modo naturale l’aceto si rivela importante. Procedi così: immergi del cotone nell’aceto e applicatelo nella zona in cui si trova la verruca; copri con una benda, metti una calza e lascia in posa tutta la notte. Ripeti l’operazione per due settimane. Allo scadere del tempo, la verruca cadrà da sola. 

Leggi anche: Che schifo i calli (e che dolore). Ma un metodo per eliminarli in fretta esiste: ecco la super ricetta per tornare ad avere i piedi di una 20enne. Che spettacolo!