È diuretico (ma non ci immaginavamo quanto). Frullane 100 grammi (ha davvero poche calorie) e bevi subito il succo. In poche settimane sarai un'altra

È diuretico (ma non ci immaginavamo quanto). Frullane 100 grammi (ha davvero poche calorie) e bevi subito il succo. In poche settimane sarai un'altra

È diuretico (ma non ci immaginavamo quanto). Frullane 100 grammi (ha davvero poche calorie) e bevi subito il succo. In poche settimane sarai un'altra

 

Eccola, l’estate. E no, noi abbiamo intenzione di presentarci al suo cospetto così come siamo: in forma assai discutibile. Quindi abbiamo deciso di provare a fare la dieta delle radici che, come si legge su Glamour, promette grandi risultati. Tanto per cominciare non si tratta di una dieta specifica ma del consumo quotidiano di queste radici. Sono alimenti speciali per chi vuole dimagrire perché saziano molto. ‘’La fibra di cui sono ricche aiuta a ridurre e rallentare l’assorbimento di zuccheri e grassi, contribuendo così al controllo dei livelli di glucosio nel sangue e dell’insulina, l’ormone che regola il senso di fame e di sazietà. Aumenta il volume del cibo ingerito e rallenta lo svuotamento dello stomaco”, ha spiegato a Glamour la nutrizionista Noemi Renzetti. In sintesi: tanta energia e zero pesantezza. Inoltre sono diuretiche. ‘’Le fibre insolubili che contengono sono in grado di stimolare la motilità intestinale e di facilitare la digestione”, ha precisato. Quindi se le mangi sconfiggi la ritenzione grazie a minerali come il potassio e il magnesio. Per non parlare dell’acqua, di cui queste radici sono ricchissime. L’acqua elimina l’acqua, orami lo sanno tutti. Continua a leggere dopo la foto

Concludiamo con l’osannare le radici parlando del loro effetto detossinante, che, tradotto, sta per: sgonfiano e fanno perdere i chili di troppo. Ma quali sono queste radici? Lo zenzero, per esempio. Ma non è certo l’unico. C’è anche il Daikon che risveglia il metabolismo e ha solo 20 calorie per 100 grammi. Oltre a far bruciare più calorie, è ricco di vitamina C e del gruppo B, ma anche di potassio, magnesio e calcio. Va bene, ma come lo consumo? Lavalo, taglialo a rondelle (sottilissime), mettilo in forno con un filo d’olio e cuoci a 200° per circa 20 minuti. Il risultato? (Quasi) meglio delle patatine fritte. Ho detto quasi… Altra radice degna di nota è la carota che contrasta la ritenzione idrica. Non lo sapevi? Beh, ora lo sai. Iniziane a consumare di più! Vedrai, che risultato grandioso. Se le sgranocchi al posto di biscotti o altri dolciumi, ti sentirai sazia e non avrai sensi di colpa. Continua a leggere dopo la foto

 

All’appello delle super radici non poteva mancare il ravanello, che, pieno di vitamine del gruppo B, sgonfia la pancia. Non solo: i ravanelli sono molto diuretici e depurano il fegato. Affinché il suo effetto sia una vera bomba, ne va bevuto l’estratto. Nell’estrattore metti 100 grammi di ravanelli neri lavati e puliti e bevine il succo subito dopo averlo preparato. In poco tempo ti sentirai un'altra. Anche allo specchio vedrai riflessa un'altra immagine. E i pantaloni inizieranno a stare lenti... Concludiamo con il sedano rapa, cioè la radice del sedano. 23 calorie in 100 grammi di prodotto, ricco di potassio e vitamina C, è un importante diuretico che non deve mancare nell’alimentazione di chi è a dieta.

Leggi anche: Masticane un pezzetto due volte al giorno e torni magra come un'acciuga. Ecco il rimedio formidabile per tornare in forma (e senza cellulite) in un baleno