Rita Pavone, signora della musica italiana... e dei 'ritocchini'. Com'è cambiata 'Gian Burrasca' in questi anni? Non poco. E non tutto, ovvio, è merito di madre natura. Se ve la ricordate così dimenticate tutto

Rita Pavone, signora della musica italiana... e dei 'ritocchini'. Com'è cambiata 'Gian Burrasca' in questi anni? Non poco. E non tutto, ovvio, è merito di madre natura. Se ve la ricordate così dimenticate tutto

Rita Pavone, signora della musica italiana... e dei 'ritocchini'. Com'è cambiata 'Gian Burrasca' in questi anni? Non poco. E non tutto, ovvio, è merito di madre natura. Se ve la ricordate così dimenticate tutto

 

Grandi novità per The winner is, il programma musicale condotto da Gerry Scotti, che martedì 13 luglio si conclude con una grande finale. I quattro concorrenti che si contenderanno il monte premi verranno affiancati da quattro big della musica italiana. Tra questi spicca il nome di Rita Pavone, che avrà il piacere di duettare con Alessandro Canino. Da oltre cinquant'anni sulla cresta dell'onda, Rita Pavone ha saputo farsi largo nel panorama musicale italiano grazie ad una presenza ed uno stile musicale ben diverso da quelli che erano i canoni degli anni 60. Molti suoi pezzi sono entrati nella memoria e cultura musicale degli italiani, come la pappa al pomodoro, la partita di pallone, come te non c'è nessuno. Insomma, la carriera di Rita Pavone è stata davvero incredibile. Ma com'è cambiata nel corso degli anni la Gian Burrasca della musica italiana? La cantante - e moglie del produttore Teddy Reno - Nel corso degli anni si è sottoposta a diversi ''ritocchini'' estetici e, proprio per aver fatto un eccessivo ricorso al bisturi, è stata accusata da molti fan. I suoi lineamenti sono infatti cambiati e la Pavone oggi appare molto diversa. (Continua a leggere dopo la foto)

Molto scalpore aveva creato la fotografia che la cantante aveva utilizzato per il suo ultimo album, uscito nel settembre del 2013.  "Ho deciso di smettere di fare la cantante, prima di perdere colpi con la voce. "Amici carissimi voluto annunciare lei stessa "il vostro affetto, le vostre esortazioni, la vostra tenacia, sono riusciti dove in molti avevano fallito. È quindi con grandissimo piacere che vi annuncio oggi il mio ritorno alla discografia. No. Nessuna compilation di vecchi brani. Nessun remix. Ma un nuovo doppio cd che, venerdì 6 settembre, sarà anticipato da un nuovo travolgente singolo. Il singolo si intitola 'I Want You With Me' e la videoclip sarà reperibile a partire da martedì 10 settembre" aveva detto la Pavone pubblicando la cover di ''Masters''. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Cover in cui appariva con un volto eccessivamente levigato, le labbra gonfiate, qualche rughetta in meno e zigomi altissimi. Merito di Photoshop, certamente, ma anche della chirurgia estetica. Il ''nuovo look'' della Pavone non era di certo passato inosservato e in tanti avevano criticato la sua scelta. I suoi brani sono diventati dei veri e propri cult della musica leggera italiana, alcuni dei quali hanno girato anche l’Europa, tradotti in più di sette lingue. E ora che ha 72 anni, la cantante non ha perso la voglia di esibirsi e vederla sul palco di The winner is sarà un vero spettacolo.

Il dramma di Rita Pavone, ecco di chi è la colpa se oggi la sua vita è "disgregata" (qualcuno si arrabbierà, ne siamo certi)