La morte di George Michael è ancora avvolta dal mistero. Si indaga sulle sue ultime ore di vita: l'autopsia non ha chiarito i dubbi. E intanto salta fuori il dettaglio sull'ex compagno del cantante

La morte di George Michael è ancora avvolta dal mistero. Si indaga sulle sue ultime ore di vita: l'autopsia non ha chiarito i dubbi. E intanto salta fuori il dettaglio sull'ex compagno del cantante

La morte di George Michael è ancora avvolta dal mistero. Si indaga sulle sue ultime ore di vita: l'autopsia non ha chiarito i dubbi. E intanto salta fuori il dettaglio sull'ex compagno del cantante

 

Fadi Fawaz è stato l’ultimo compagno del cantante inglese George Michael scomparso il giorno di Natale. L’uomo sta diventando un protagonista delle cronache di questi giorni dopo che la Polizia lo ha interrogato per la seconda volta. Gli inquirenti stanno cercando maggiori informazioni sulle ultime ore del cantante di "Faith", che stando a quanto dichiarato da Fawaz avrebbe passato con lui la vigilia, sebbene, ha continuato, la notte di Natale l'avrebbe passata in auto dove si sarebbe addormentato. Pertanto si sta cercando di chiarire proprio questa circostanza ovvero il perché l'uomo non avesse passato la notte col compagno, stando a quanto scrivono i tabloid inglesi in queste ore, in cui si interrogano anche sulla possibilità che Michael possa essere morto a causa di un'overdose e del ruolo, appunto, del compagno. Insomma alcune tessere di questo complesso mosaico devono ancora andare al loro posto, soprattutto dal momento che la prima autopsia non ha dato i risultati sperati e si è in attesa dei risultati degli esami tossicologici. (Continua a leggere dopo la foto)

Nel frattempo il Daily Mail ha intervistato Fawaz  il quale ha detto di non essere stato accusato di nulla da parte delle Forze dell'Ordine che, al contrario, sono state molto discrete e "di supporto", smentendo anche la fine della relazione col cantante, di cui si è parlato nei giorni scorsi: "Eravamo molto innamorati – ha dichiarato -, altrimenti perché mi sarei trovato fuori casa sua se non fossimo stati ancora assieme? Ero lì l'ultimo giorno della sua vita".

(Continua a leggere dopo le foto)

 

Nei giorni immediatamente successivi alla morte del cantante, Fadi Fawaz aveva spiegato di essere stato lui ad aver trovato il corpo del cantante, e dal suo account Twitter erano partiti alcuni tweet in cui si ipotizzava la possibilità che Michael potesse essersi suicidato. Tuttavia quei Tweet sono stati smentiti dallo stesso Fawaz che ha paventato la possibilità che il suo account possa essere stato hackerato. Sull'interrogatorio della Polizia, poi, ha spiegato: "La Polizia è stata meravigliosa e molto di supporto. Hanno fatto quello che si fa solitamente quando uno muore. Non mi hanno accusato mai, anzi".

Ti potrebbe anche interessare  ''Adesso basta, ecco cosa è successo davvero''. George Michael, dopo rumor e sospetti, si fa avanti una voce ufficiale, quella della famiglia. Cosa ha fatto sapere sulla tanto discussa morte della popstar