"Aiutatela!". Il toro prima atterra la torera poi, eccitato, cerca di montarla davanti a un pubblico completamente sotto choc. Il video (horror) nel frattempo diventa tragicamente virale

"Aiutatela!". Il toro prima atterra la torera poi, eccitato, cerca di montarla davanti a un pubblico completamente sotto choc. Il video (horror) nel frattempo diventa tragicamente virale

"Aiutatela!". Il toro prima atterra la torera poi, eccitato, cerca di montarla davanti a un pubblico completamente sotto choc. Il video (horror) nel frattempo diventa tragicamente virale

 

A Napoli avrebbero detto "Cornuta e mazziata", che in gergo potremmo tradurlo con un semplice "Oltre al danno pure la beffa". Eh sì, perché quello che è successo in Spagna rasenta oltre che l'assurdo anche la follia. Non basta la corrida come intrattenimento già alquanto discutibile, il toro che muore in ogni caso e così via; questa volta la genialità di qualcuno ha toccato limiti infiniti (si legga con sarcasmo, sia chiaro): a "combattere" contro un toro stavolta c'è sì una torera (donna) ma affetta da nanismo. Il fattaccio succede durante una corrida spagnola, il pubblico rimane atterrito quando si rende conto che il toro ha messo k.o. la torera, ma quello che succede dopo è incredibile: il video mostra il momento in cui la bestia si scaglia contro la donna e poi, una volta atterrata, le monta sopra e la spinge, visibilmente eccitato. I soccorsi sono arrivati prontamente, tra chi tirava via l’animale e chi tirava via la sua vittima. (Continua dopo la foto)

Non è chiaro se l’incidente abbia provocato ferite. Insomma, una situazione atroce per la torera che per un attimo è stata completamente in balia dell'animale evidentemente eccitato vista la posizione della donna. Uno di quei momenti da dimenticare di certo. Chissà se avrà mai la forza e la voglia di tornare a lavorare in una corrida, facendo rischiare due vite: la sua e quella dell'animale.

(Continua dopo la foto e il video)

 

Non si hanno nel frattempo bollettini medici sulla donna, c'è chi pensa e afferma sui social che non ha subito traumi importanti e che si riprenderà una volta smaltita la paura, e chi invece è sicuro che si sia fatta male davvero (sopratutto dopo). Per ora però nessuno può dirlo con certezza. Dovremmo attendere una comunicazione ufficiale della società che gestisce la corrida o dalla sportiva stessa. 

Ti potrebbe anche interessare: Il suo stile eccentrico e il suo modo di affrontare la corrida lo hanno reso famoso in tutto il mondo. Poi quella violenta incornata e la lunga agonia. La storia del leggendario torero El Pana