Ce l'ha fatta! Il bambino, vestito da guardia reale, riesce nell'impresa: il soldato della Regina gli concede uno storico fuoriprogramma. Il video, esilarante, diventa subito virale ed è boom di like sui social

Ce l'ha fatta! Il bambino, vestito da guardia reale, riesce nell'impresa: il soldato della Regina gli concede uno storico fuoriprogramma. Il video, esilarante, diventa subito virale ed è boom di like sui social

Ce l'ha fatta! Il bambino, vestito da guardia reale, riesce nell'impresa: il soldato della Regina gli concede uno storico fuoriprogramma. Il video, esilarante, diventa subito virale ed è boom di like sui social

 

Alla fine anche loro hanno un cuore. Scott Marshall ha deciso di festeggiare il suo quarto compleanno vestito da Guardia reale inglese. I genitori del piccolo hanno così assecondato il suo volere portandolo al castello di Windsor per assistere al famoso cambio della guardia, un rituale antichissimo che desta sempre molta curiosità e ammirazione da parte dei turisti, ma anche dei piccoli inglesi. Il video, pubblicato su Instagram, mostra la felicità del bambino quando a sorpresa una delle guardie è tornata sui suoi passi per regalargli un saluto speciale. Senza ombra di dubbio un bel fuoriprogramma, vista la notissima irreprensibilità del corpo militare che spesso subisce anche insulti da parte di qualche cafone che li provoca per avere una reazione. Ebbene, stavolta nessuna provocazione e nessun brutto gesto, anzi. Un piccolo sgarro alla procedura che a suo modo entrerà nella storia. (Continua a leggere dopo la foto) 

Il Reggimento di Guardie a Piedi Coldstream di Sua Maestà è un reggimento dell'esercito britannico, parte della Divisione Guardie. È il più antico reggimento dell'esercito regolare britannico in servizio ancora attivo, fondato dal generale George Monck nella cittadina scozzese di Coldstream nel 1650. Si distinguono per il raggruppamento dei bottoni sulla giacca rossa che in questo caso sono accoppiati due a due (nei Granadier Guards i bottoni sono singoli, nelle Scots Guards accocciapiati per 3, nelle Irish Guards per 4 , nelle Welsh Guards per 5) e dalla disposizione e dal colore del piumetto sul colbacco (bianco a sinistra del colbacco nei Granadier Guards, rosso a destra nelle Colstream Guards, rosso a sinistra nelle Scots Guards e bianco con una riga centrale azzurra a sinistra nelle Welsh Guards). Attualmente il ruolo più in vista del primo battaglione e della settima compagnia è la partecipazione alla cerimonia dei compiti (ceremonial duties) a Londra e a Windsor come parte della Household Division.

(Continua a leggere dopo il video e la foto)

 

La settima compagnia funge da compagnia aggiuntiva a Londra e tra gli altri compiti provvede alla guardia durante la parata per il compleanno della regina, alla Cerimonia di apertura del Parlamento del Regno Unito, alla commemorazione per la fine della Prima Guerra Mondiale ed è coinvolta nel cambio della guardia. Tutti i Guardsman che stanno svolgendo compiti pubblici indossano l'Home Service Dress, composto da una tunica rossa d'estate o da una giacca pesante in inverno e da un colbacco con una piuma rossa. La banda delle Guardie Coldstream suona durante il cambio della guardia, le visite di stato e altri eventi. Tutti i musicisti del corpo sono addestrati come infermieri, tuttavia negli ultimi anni si occupano anche di decontaminazione nucleare e biochimica. Il colbacco, alto 18 pollici (45.7 cm) e del peso di 1.5 libbre, è fabbricato con vera pelle d'orso bruno canadese. Il Duca di Wellington concesse alle guardie a piedi di indossare questo cappello nel 1815 a seguito della sconfitta delle guardie imperiali francesi di Napoleone nella battaglia di Waterloo. Infatti, i granatieri francesi che indossavano questo colbacco apparivano più alti intimidendo i loro avversari. Così, dopo la sconfitta dell'esercito napoleonico, il Regno Unito adottò tale cappello per celebrare la sua storica vittoria.

 

Ti potrebbe interessare anche: 89 anni e non sentirli: la regina Elisabetta salta in sella al suo cavallo e... (da fare invidia alle 20enni)