Fino a qualche tempo fa, non c’era commedia senza Julia Stiles. Ce la ricordiamo benissimo così: ballerina in 'Save the last dance' e adolescente in '10 cose che odio di te'. Ma che fine ha fatto? Tutto quello che forse vi è sfuggito

Fino a qualche tempo fa, non c’era commedia senza Julia Stiles. Ce la ricordiamo benissimo così: ballerina in 'Save the last dance' e adolescente in '10 cose che odio di te'. Ma che fine ha fatto? Tutto quello che forse vi è sfuggito

Fino a qualche tempo fa, non c’era commedia senza Julia Stiles. Ce la ricordiamo benissimo così: ballerina in 'Save the last dance' e adolescente in '10 cose che odio di te'. Ma che fine ha fatto? Tutto quello che forse vi è sfuggito

 

La ricordiamo nel ruolo di Sara, ballerina tenace e talentuosa che in Save the last dance alla fine riesce a entrare alla prestigiosa scuola di danza Julliard. O, andando ancora più indietro con la memoria, i 10 cose che odio di te. Interpretava Kat Stratford, la sorella maggiore controcorrente che poi cede al fascino dell’altrettanto sopra le righe Patrick, alias un giovanissimo Heath Ledger. Per quel ruolo Julia Stiles ottenne il premio come miglior performance rivelazione femminile agli MTV Movie Awards. Correva l’anno 2000. E come dimenticare, giusto per citare un altro paio di suoi lavori, la commedia Pazzo di te, a fianco di Freddie Prinze jr., o Monalisa Smile, con Julia Roberts. Tutto questo per dire che fino a qualche tempo fa la Stiles era richiestissima nei film per teenager (e non solo). Classe 1981 e originaria di New York, tra la fine degli anni Novanta e i primi del Duemila ha recitato a più non posso divenendo così la regina, la protagonista assoluta di commedie romantiche. (Continua a leggere dopo la foto)

Per dirne una, quando uscì Save the last dance, che rappresenta tuttora l’apice del suo successo, è finita anche sulla copertina della rivista Rolling Stones. Oggi gode senza meno di una popolarità minore rispetto a quegli anni, per questo è venuto spontaneo chiedersi che fine abbia fatto e quali siano stati i suoi ultimi progetti. La carriera d’attrice, in ogni caso, Julia non l’ha mai abbandonata. Dopo le commedie, l’abbiamo vista anche in film dark come The Business of Strangers e, successivamente, in The Bourne Identity, accanto a Matt Damon, nel ruolo di Nicky Parsons. Ruolo che ha poi interpretato anche nei successivi film della serie: The Bourne Supremacy (2004) e The Bourne Ultimatum (2007). Arriviamo con un salto al 2010, anno in cui entra nel cast di Dexter con il personaggio di Lumen Pierce. Ecco, questo ingaggio le farà ottenere una candidatura ai Golden Globe come Miglior attrice non protagonista in una serie e una agli Emmy come Miglior attrice guest star in una serie drammatica.

(Continua a leggere dopo le foto e i post)

 

Thanks, @Pureology_uk and @LORAC_cosmetics! You really make a lady feel like a lady.

Un post condiviso da Stiley Jay (@missjuliastiles) in data:

 

Best Christmas Ever! ????

Un post condiviso da Stiley Jay (@missjuliastiles) in data:

 

Greetings from France ????????

Un post condiviso da Stiley Jay (@missjuliastiles) in data:

 

 

Negli anni successivi, quindi più di recente, ha recitato nel film Between Us e nel thriller Out of the dark. Infine, nel 2016, ha anche recitato nel film Jason Bourne, il quinto capitolo della fortunata saga cinematografica con protagonista Matt Damon, interpretando ancora una volta il ruolo di Nicky Parsons, come nei film precedenti. Non solo cinema: la Stiles ha anche lavorato nell’organizzazione Habitat for Humanity e aiutato nella costruzione di case in Costa Rica. Ancora, l’attrice ha visitato e documentato sul magazine Marie Claire le condizioni del Berks County Youth Center in Leesport, Pennsylvania. A gennaio dello scorso anno, invece, annuncia il suo fidanzamento ufficiale (con tanto di anello) con Preston J. Cook: galeotto fu il set del film Go With Me. Ma a proposito di set galeotti, i fan ricorderanno bene che per 6 anni, dal 1999 al 2005, Julia Stiles ha fatto coppia fissa con uno degli attori più sexy di quel periodo: Josh Hartnett. Si erano conosciuti grazie a O come Otello.

Sono lontani i tempi di Friends, quando questo biondino interpretava Ben, il figlio di Ross. Ex star dei piccoli, oggi è cresciuto (e pure bene). Ma Jennifer Aniston non la dimenticherà mai: ecco perché e com’è diventato