Neve e maltempo in tutta Italia: arriva il "Blizzard". In che consiste il temuto fenomeno atmosferico e cosa accadrà nelle prossime ore

Neve e maltempo in tutta Italia: arriva il "Blizzard". In che consiste il temuto fenomeno atmosferico e cosa accadrà nelle prossime ore

Neve e maltempo in tutta Italia: arriva il "Blizzard". In che consiste il temuto fenomeno atmosferico e cosa accadrà nelle prossime ore

 

Brutte notizie per quelli che, dopo queste giornate all'insegna di freddo e vento tagliente, speravano in un pronto miglioramento del tempo così da poter godere di temperature più miti e riporre nell'armadio gli abiti più pesanti. Al contrario delle più ottimistiche previsioni, infatti, il weekend sarà all'insegna di gelo artico, neve e vento sull'Italia fino a metà settimana: si attendono giornate con temperature massime di molti gradi sotto le medie, minime eccezionalmente basse e gelate diffuse da Nord a Sud. E l'inizio di settimana vedrà nuove nevicate fino a bassa quota lungo il versante adriatico e venti localmente anche forti al Centro-Sud. Alcune zone del paese sono colpite in questi giorni da quello che gli americani chiamano genericamente "blizzard", termine che è ormai diventato di uso comune in tutto il mondo. Di cosa si tratta di preciso? Presto detto. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Con blizzard si intende infatti una tempesta gelata di origine balcanica caratterizzata da vento forte e gelido e da neve molto fine, fattori che riducono sensibilmente la visibilità. Questo fenomeno interessa solitamente le regioni del Canada ma, non di rado, dai Balcani può giungere fino all’Europa orientale per poi interessare il nostro paese provocando intense nevicate e un brusco calo delle temperature. (Continua a leggere dopo la foto)

 

 

La precipitazione nevosa deve essere molto intensa, tanto da accumulare al suolo una media di cinque centimetri l’ora, e i venti devono essere molto sostenuti con raffiche superiori ai 56km/h. La visibilità viene ridotta al massimo fino a 400 metri, ma in molti casi anche meno. La neve non cade al suolo in modo verticale ma molto spesso è spostata dal vento, con zone meno colpite e altre dove i cumuli raggiungono diverse decine di centimetri.

Addio primavera, riprendete i giacconi: torna il maltempo. Pioggia e temporali in arrivi su tutta Italia: il meteo dei prossimi giorni